Võ Nguyên Giáp

Masse armate ed esercito regolare

con scritti di Luciano Canfora e Tommaso De Lorenzis

L’edizione critica del compendio teorico di uno dei più grandi strateghi di tutti i tempi, il libro-culto del Napoleone rosso: il generale vietnamita Giap.

IL LIBRO: Võ Nguyên Giáp è l’imbattuto stratega che ha rivoluzionato l’arte della guerra e la scienza militare, i cui capolavori d’ingegno bellico lo hanno trasformato in una vera e propria leggenda. Maestro della guerriglia e della tattica del mordi e fuggi, seppe supplire con geniali intuizioni alla sproporzione delle forze in campo, sconfiggendo eserciti più numerosi e meglio armati. Vincitore dei giapponesi nel secondo conflitto mondiale e dei colonialisti francesi umiliati nella battaglia di Dien Bien Phu (1954), Giap ottiene una lunga serie di successi contro gli invasori statunitensi che porteranno nel 1975 alla clamorosa sconfitta del gigante nordamericano. In occasione del centesimo compleanno del Generale, Sandro Teti Editore ripubblica Masse armate ed esercito regolare, summa concettuale del maggiore interprete della «guerra di popolo». Corredata dagli apparati di Luciano Canfora e Tommaso De Lorenzis, questa nuova edizione ripropone un classico del pensiero militare, all’incrocio tra rigore filologico, aggiornamento critico e divulgazione pop. Nel rivolgersi a vecchi e nuovi lettori, il testo diventa l’occasione per un ragionamento a tutto campo sui significati metaforici della figura del Guerrigliero e sulle icone dell’epos moderno nella società della comunicazione di massa.

L’AUTORE: Võ Nguyên Giáp (An Ka, 25 agosto 1911 – Hanoi, 4 ottobre 2013) è stato capo militare del Vietminh di Ho Chi Minh e dell’Esercito popolare vietnamita. Vincitore delle forze armate giapponesi, francesi, americane, ha combattuto nel corso di un trentennio per l’indipendenza del Vietnam. Passato alla storia per la presa di Dien Bien Phu e per l’offensiva del Tet, ha ricoperto – dopo la conquista di Saigon – le cariche di ministro della Difesa e di Vice primo ministro della Repubblica democratica del Vietnam. Ritiratosi dalla politica attiva nel 1982, di recente è tornato alla ribalta della scena pubblica, schierandosi contro un massiccio progetto di estrazione mineraria negli altopiani centrali del Vietnam. Giap ha ripercorso le sue esperienze di capo militare in diverse opere, tra cui ricordiamo Grande vittoria, grande operazione (1947), Dien Bien Phu (1955) e Ancora una volta vinceremo (1970).

SCRITTI DI: Luciano Canfora. Filologo classico e storico di levatura internazionale, editorialista del Corriere della Sera, è autore di numerosi saggi di successo, molti dei quali tradotti nelle principali lingue europee.
Tommaso De Lorenzis. Redattore e consulente editoriale, ha curato Giap! Storie per attraversare il deserto (Einaudi, 2003), antologia di scritti politico-letterari del collettivo Wu Ming e della comunità giapster.

Un uomo leggendario, un audace stratega, un logico, un organizzatore instancabile, Giap ha combattuto per più di trent’anni, plasmando un gruppo di guerriglieri disorganizzati in uno degli eserciti più efficienti al mondo.

Stanley Karnow

New York Times Magazine

Rassegna stampa

autore: Võ Nguyên Giáp
titolo: Masse armate ed esercito regolare
con scritti di Luciano Canfora e Tommaso De Lorenzis
pagine: 280
prezzo: 18,00 €
ISBN: 9788888249407

Collana diretta da

LUCIANO CANFORA

Share This