Vittorio Russo – L’Uzbekistan di Alessandro Magno

prefazione di Franco Cardini

«Un Uzbekistan da rileggere e da interpretare di continuo, che non si conosce mai abbastanza. È un libro al quale, dopo averlo letto, si amerà tornare ancora e ancora per apprezzarne aspetti sempre nuovi. Come le cupole turchesi di Samarcanda che cambiano di colore col mutar del cielo» Franco Cardini

IL LIBRO: L’Alessandro Magno che affiora da questo libro è molto distante dall’immagine oleografica veicolata dalle tante opere, spesso pseudostoriche, scritte su di lui. È un viaggio in Uzbekistan alla ricerca dei luoghi del tempo e della memoria dove la storia di Alessandro sfuma nel mito. Dalla congiunzione di una conoscenza accurata delle fonti più antiche (Arriano, Curzio, Plutarco) e di una non comune sensibilità analitica, emerge da queste pagine il personaggio storico del conquistatore nella sua prospettiva umana più attendibile. L’eroe invincibile immortalato nei marmi di Lisippo cede il passo all’ubriacone omicida, al borioso, al superstizioso e cinico sterminatore di popoli. Ma con i difetti dell’uomo si profila anche il volto più autentico di un nuovo Ulisse che vuole conoscere per possedere, sognatore tenace, unificatore di genti. Questo viaggio, sulle tracce del Grande Condottiero, si snoda da Samarcanda luogo di fiaba, a Khiva dalle sabbie dorate, dalla ferace Valle di Fergana, alla scintillante Tashkent affamata di futuro, un Paese che guarda al suo divenire, forte delle tradizioni culturali e scientifiche di una civiltà plurimillenaria che ha dato al mondo grandi pensatori come Avicenna, Averroè, Al-Biruni, Ulugbek…

Vittorio Russo Per decenni capitano di lungo corso, è giornalista, viaggiatore e scrittore. Ha pubblicato ricerche e studi sulle origini delle religioni e del cristianesimo tra i quali Il Gesù storico (1978) e La porta degli esili sogni (2017). Dai suoi viaggi sono nati libri che intrecciano geografia, mito e storia, come India mistica e misteriosa (2008). Per Sandro Teti Editore ha pubblicato Quando Dio scende in terra (2011) e Transiberiana (2017).

Franco Cardini Medievista di fama internazionale e storico delle relazioni tra mondo musulmano, ebraico e cristiano. Si è a lungo occupato di eurasismo e di rapporti tra Oriente e Occidente. Professore dell’Università di Firenze, è autore di più di trenta saggi tradotti nelle principali lingue europee. Editorialista di Avvenire, ha ideato e condotto per la Rai diversi programmi televisivi e radiofonici di divulgazione storica.

 

autore: Vittorio Russo
titolo: L’Uzbekistan di Alessandro Magno
prefazione di Franco Cardini
pagine: 416
prezzo: 18,00 €
ISBN: 9788899918712

Vittorio Russo – L’Uzbekistan di Alessandro Magno

preface by Franco Cardini

«An Uzbekistan to read and appreciate constantly. It is a book to whom, after reading it, you will love to return again and again to figure out new aspects, like the turquoise domes of Samarcanda that change colour with the sky» Franco Cardini

THE BOOK: Alexander the Great emerges from the pages like a character far from the holographic entity portrayed by historical works. The book is a journey through Uzbekistan searching the places and the time where the history of Alexander fades into the legend. From the combination of accurate knowledge of the oldest sources (Arriano, Curzio, Plutarco) and uncommon analytical sensitivity, emerges the historical character of the conqueror in his most reliable human perspective. The invincible hero, caught in the Lysippus marbles, ranges from drunkard murderer to superstitious and cynical exterminator. But with these human faults also emerges an authentic portrait of a new Ulysses, a tenacious dreamer who wants to discover new lands and create a nation. Following the Great Commander, the journey ranges from the fairytale Samarcanda to the golden sand of Khiva, from the prosperous Fergana Valley to the sparkling Tashkent, a trip through a country ready for the future, with a strong cultural and scientific tradition and an ancient civilization that has given to the world great thinkers such as Avicenna, Averroè, Al-Biruni, Ulugbek…

Vittorio Russo is a journalist, traveller, and writer. He published researches and studies about the origin of religion and Christianity, such as Il Gesù storico (1978) and La porta degli esili sogni (2017). For a long time Unrestricted Master Mariner, from his travels he took the mixture of geography, myth and history, such as in India mistica e misteriosa (2008). With Sandro Teti Editore he published Quando Dio scende in terra (2011) and Transiberiana (2017).

Franco Cardini is an internationally renowned medievalist and historian of religions. He studied the relations between Muslim, Jewish and Christian worlds and between East and West. He is a Professor at the University of Florence and author of more than thirty essays translated into the main European languages. He is also the columnist of the Italian newspaper Avvenire and the author of several television and radio programs about history.

author: Vittorio Russo
title: L’Uzbekistan di Alessandro Magno
preface by Franco Cardini
pages: 416
price: 18,00 €
ISBN: 9788899918712