Isa Habibbeyli – La letteratura azerbaigiana di inizio Novecento

In preparazione

Per la prima volta in Italia un volume interamente dedicato alla letteratura azerbaigiana moderna e contemporanea.

IL LIBRO: L’illustre accademico e letterato azerbaigiano Isa Habibbeyli presenta al lettore le biografie e le opere degli scrittori, poeti, critici e studiosi azerbaigiani del Novecento, offrendo una panoramica ampia e particolareggiata dell’intensa produzione culturale del Paese.
Il libro, pubblicato in Azerbaigian dall’Accademia Nazionale delle Scienze, è di sicuro interesse per filologi e studiosi delle lingue e letterature orientali, ma anche per gli appassionati del Paese caucasico e della sua cultura.

Hanizade, Narimanov, Akhundov, Efendiyev, Zardabi, Sanili, Musabekov, Mamedkulizade, Sabir, Akhverdiyev, Ordubadi, Gajibekov, Shakhtatinskij, Muhamedzade, Muznib, Shabustari, Abbaszade, Zeynalabdin, Halı, Javid, Kocharli, Ağayev, Sue, Rasulzade, Hussein.

Isa Habibbeyli è un eminente studioso, membro dell’Accademia Nazionale delle scienze dell’Azerbaigian, dell’Accademia delle scienze di New York e dell’Accademia Internazionale dell’Informatica. Presiede l’università di Stato di Nakhchivan (Azerbaigian). Deputato del Parlamento Nazionale azero (Milli Madjlis). I suoi studi si focalizzano, in particolare, sulla letteratura azerbaigiana e turca.

Rassegna stampa

autore: Isa Habibbeyli
titolo: La letteratura azerbaigiana di inizio Novecento
traduzione di Giorgia Felici

logo collana Historos

Collana diretta da

LUCIANO CANFORA