Leonid Mlečin

Perché Stalin creò Israele – II Edizione

prefazione di Luciano Canfora

IL LIBRO: Questo libro pone in luce una verità inconfutabile: senza l’Unione Sovietica guidata da Stalin probabilmente lo Stato d’Israele non avrebbe visto la luce. Perché Stalin creò Israele si basa sui documenti originali ora desecretati dagli archivi del Politbjuro e del Comitato centrale del Partito comunista, dei servizi segreti e del ministero degli Esteri dell’Unione Sovietica. Si evidenzia il ruolo decisivo – non solo sul piano diplomatico ma anche militare – svolto personalmente da Stalin a sostegno della creazione prima e della difesa armata poi, di Israele. Ruolo riconosciuto anche dal primo ministro Golda Meir: «Non sappiamo se avremmo potuto resistere senza le loro armi».

L’AUTORE: Leonid Mlečin è giornalista e storico. Ha collaborato con diverse riviste prima come reporter e poi come vicedirettore. È autore e conduttore di trasmissioni televisive di informazione, attualità e politica. Attento osservatore del panorama internazionale, è autore di saggi e romanzi gialli tradotti in diverse lingue. Tra i suoi libri citiamo: Yevgeny Primakov. The story of one’s career, Cold War: politics, generals, intelligence officers, Why Stalin killed Trotsky, Lenin. Seduction Russia.

[…] Pur essendo un libro basato su documenti desecretati dagli archivi sovietici è un libro scritto con un tono narrativo, romanzesco.

Corrado Augias

Le Storie – Rai Tre

Molti ebrei parteciparono attivamente alle purghe staliniane e occuparono posti chiave nel famigerato sistema dei Gulag.

Moni Ovadia

Leonid Mlečin svela i meccanismi che portano i sovietici a sponsorizzare il voto favorevole alla divisione della Palestina.

Paolo Rastelli

Corriere della Sera

autore: Leonid Mlečin
titolo: Perché Stalin creò Israele – II Edizione
a cura di Luciano Canfora
prefazione di Luciano Canfora
introduzione di Enrico Mentana
postfazione di Moni Ovadia
pagine: 246
prezzo: 18,00 €
ISBN: 9788888249322

Collana diretta da

LUCIANO CANFORA

Share This