Fabio Indeo

Kazakhstan. Centro dell’Eurasia

introduzione di Aldo Ferrari

Il Kazakhstan è uno stato transcontinentale a cavallo tra Europa e Asia. Nono paese al mondo per estensione territoriale, si affaccia con vigoroso slancio sulla scena internazionale del terzo millennio, forte delle sue immense riserve energetiche e di una economia in costante crescita.

IL LIBRO: Questo testo, riccamente documentato e illustrato, intende dar conoscere a un pubblico ampio la repubblica kazaka, fornendone un quadro esaustivo. L’autore procede con un’analisi descrittiva focalizzata sugli aspetti storici, politici, culturali ed economico-energetici. Nel corso di questi 22 anni di indipendenza nazionale, il Kazakhstan ha condotto con successo il processo di transizione politica, creando solide fondamenta istituzionali ed economiche.

L’AUTORE: Il professor Fabio Indeo è membro dell’Istituto di studi politici internazionali (ISPI), uno dei più importanti think tank italiani, dove si occupa dei Paesi dell’Asia Centrale. Attualmente insegna presso l’Università degli studi di Camerino. È analista geopolitico dell’Osservatorio per il Monitoraggio della pace e della sicurezza territoriale, socio del Centro studi difesa civile e membro dell’Associazione per lo studio in Italia dell’Asia Centrale e del Caucaso (ASIAC).

INTRODUZIONE DI: Aldo Ferrari. Insegna lingua e letteratura armena e Storia del Caucaso presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È responsabile dei programmi di ricerca “Russia/Vicini orientali” e “Caucaso/Asia centrale” dell’Ispi di Milano, nonché vicepresidente dell’Associazione per lo studio in Italia dell’Asia centrale e del Caucaso (Asiac). Tra le sue pubblicazioni: La foresta e la steppa. Il mito dell’Eurasia nella cultura russa (2003); Breve storia del Caucaso (2007).

autore: Fabio Indeo
titolo: Kazakhstan. Centro dell’Eurasia
introduzione di Aldo Ferrari
pagine: 224
prezzo: 15,00 €
ISBN: 9788888249575

Collana diretta da

LUCIANO CANFORA

Share This