Volume 20

L’Italia di Giolitti

Caratterizzato da un’esemplare chiarezza espositiva e da analisi ricca di penetranti interventi, questo volume offre una serie di innovativi contributi alla comprensione di quel periodo chiave della storia italiana dominato dalla figura di Giovanni Giolitti. Ne esce uno spaccato del primo Novecento che evidenzia i ritmi e le linee di trasformazione del capitalismo italiano, punteggiato dallo sviluppo delle grandi imprese, dal formarsi di monopoli e di concentrazioni finanziarie, e dal discusso ruolo delle grandi banche miste. Si tratta di un boom industriale che, in un clima psicologico-economico euforico, finirà col rimuovere la consapevolezza degli squilibri geografici e strutturali tra Nord e Sud, sui quali peraltro si fondavano non poche fortune della borghesia legata ai circoli governativi. Tuttavia, seppur lasciando immutata la fisionomia dualistica dell’assetto socio-economico italiano, gli effetti della politica di Giolitti finiranno con l’aprire nuove prospettive e nuove possibilità di dialettica democratica, che gli autori del volume sviscerano efficacemente analizzando le dinamiche emergenti nel movimento contadino e operaio – con la sua grande domanda di riforme – e nelle forze politiche socialiste e cattoliche ad esso legate. Come pure un’ampia trattazione è dedicata al complesso “universo” socialista e alle sue correnti, ai suoi limiti teorici e politici sul terreno della rappresentanza di classe e del rapporto con le forze di governo. In questo contesto di profonde trasformazioni, il volume illustra inoltre aspetti della realtà poco noti e spesso trascurati come quello dell’emergere in quegli anni di un movimento di presa di coscienza femminile, che si andò collegando alle lotte dei socialisti per superare la tradizionale condizione di inferiorità della donna.

SOMMARIO

Giolitti e il giolittismo
Aldo Alessandro Mola

L’industrializzazione nell’età giolittiana
Roberto Romano

Grandi imprese e concentrazione finanziaria
Duccio Bigazzi

La Pirelli e la Fiat nel mercato mondiale
Duccio Bigazzi

Condizione delle donne e movimento di emancipazione
Annarita Buttafuoco

Socialismo e movimento contadino
Alberto De Bernardi

Il socialismo riformista
Idomeneo Barbadoro, Piera Galbiati

Salvemini, le grandi riforme e i contadini meridionali
Alessandro Roveri

La Sinistra socialista
Paolo Favilli

Dai democratici cristiani al patto Gentiloni
Filippo Mazzonis

I gruppi antigiolittiani
Umberto Sereni

La cultura antigiolittiana
Silvio Lanaro

La crisi del giolittismo
Paolo Alatri

titolo: L’Italia di Giolitti
pagine: 519
prezzo: 28,50 €

Share This