Volume 18

Lo Stato unitario e il suo difficile debutto

Questo volume è dedicato ai primi e tormentati anni della storia unitaria italiana che vanno dalla spedizione dei Mille sino alla “rivoluzione” parlamentare del 1876 e all’ascesa al potere della Sinistra con il primo ministero di Depretis. L’opera di ricostruzione storica fatta dagli autori non si cristallizza in una pur vivace analisi degli avvenimenti politici, diplomatici e militari, ma si dispiega in un assai più ampio contrappunto in cui trovano un’appassionata disamina le tendenze reali della mentalità collettiva della popolazione, e la sua evoluzione a livello culturale e di vita materiale non meno che a livello economico. Ecco allora lo scavo, ben al di là del suo apparire di fenomeno, del manifestarsi di quel vasto moto di ribellione sociale che fu il brigantaggio meridionale, punto di raccolta della delusione del contado del Mezzogiorno dopo la liberazione, e primo sintomo dell’insorgere nella storia unitaria della “questione meridionale”. Questi difficili primi anni del Regno sono segnati dai tratti del dualismo fra le principali correnti politiche (moderati e democratici), riflesso pure nello stesso andamento del processo unitario e prolungatosi nella contesa parlamentare. E un dualismo particolarmente acuto nelle componenti sociali e territoriali del Nord e del Sud, in cui si sedimentano le caratteristiche di universi a lungo separati. Su questa base, il volume articola un ritratto culturale dell’Italia di quegli anni, dove a uno sviluppo della scienza e della ricerca si accompagna il radicarsi di posizioni laiche, materialiste e poi positiviste; cui corrisponde in campo letterario una sensibilità contraddittoria ma nuova – dalla Scapigliatura lombarda alla grande stagione del Realismo – alla ricerca del vissuto quotidiano o volta a penetrare le situazioni sociali e ambientali.

SOMMARIO

Cavour e l’egemonia moderata
Zeffiro Ciuffoletti

Dall’impresa dei Mille al Regno d’Italia
Zeffiro Ciuffoletti

Garibaldinismo e contadini
Zeffiro Ciuffoletti, Lorenzo Piccioli

Il brigantaggio meridionale
Franco Molfese

Il governo della Destra
Maurizio Punto

La “guerra parallela” del 1866
Idomeneo Barbadoro

I moti del macinato
Stefano Cammelli

Scienza, cultura, ideologia nello Stato unitario
Giovanni Landucci

Pio IX, il tramonto del potere temporale e la riorganizzazione della Chiesa
Filippo Mazzonis

La “rivoluzione parlamentare” del 1876 e il governo della Sinistra
Luigi Mascilli Migliorini

Il meridionalismo e Giustino Fortunato
Piero Di Siena

Nuove correnti letterarie
Bartolo Anelani

titolo: Lo Stato unitario e il suo difficile debutto
pagine: 407
prezzo: 28,50 €

Share This