Il Calendario del Popolo

Il Calendario del Popolo, una delle più longeve riviste di cultura italiane, nasce a Roma nel marzo 1945, quando l’Italia del Nord era ancora occupata e si propone di rispondere all’esigenza di sapere di ampia parte di una popolazione appena uscita dalla guerra di Liberazione. Da oltre 70 anni svolge un’importante opera di divulgazione, evolvendosi progressivamente, fino a diventare un centro promotore di iniziative culturali di alto livello. Oggi la rivista vuole essere un ponte tra la memoria storica e l’acquisizione di nuovi strumenti critici adatti a interpretare un mondo in continuo cambiamento.

2015

L’Italia delle meraviglie

Numero 766/2015

2014

Femminismo e Politica

Numero 764/2014

Tele-Visioni

Numero 763/2014

2013

Nuovi italiani

Numero 762/2013

La Radio c’è!

Numero 761/2013

La nuova età

Numero 760/2013

2012

SPORT e altre storie

Numero 758/2012

Disumano troppo disumano

Numero 756/2012

Primavera araba

Numero 755/2012

2010

65 anni di pubblicazioni

Numero 750/2010

Share This